Chi Siamo

CENTRO H – 30° ANNIVERSARIO – 1988/2018

Il Centro H inaugurato il 13 Marzo 1988, è nato da un’idea di un gruppo di giovani medici e terapisti geriatrici insieme a Don Eugenio Del Bello e Rita Carbonari, che ne viene poi eletta Presidente, dall’esigenza di informare quanti si trovavano in situazioni di disagio causato da handicap di varia natura, per favorire l’integrazione non avendo punti di riferimento a cui rivolgersi.

L’attività è basata, tutt’oggi, sull’impegno gratuito dei volontari.
Si è voluto un Centro che fosse in collegamento con tutte le Associazioni e le realtà esistenti nella nostra Città, nella Provincia, nella Regione, con lo scopo di aiutare con Documentazione e Informazione sulle problematiche riguardanti qualsiasi tipo di Handicap e che indicasse agli utenti i vari iter burocratici, gli uffici e le persone a cui rivolgersi in situazione di necessità, a prendere coscienza dei loro diritti riconosciuti e sanciti da Leggi Il Centro H inaugurato il 13 Marzo 1988, è nato da un’idea di un gruppo di giovani medici e terapisti geriatrici insieme a Don Eugenio Del Bello e Rita Carbonari, che ne viene poi eletta Presidente, dall’esigenza di informare quanti si trovavano in situazioni di disagio causato da handicap di varia natura, per favorire l’integrazione non avendo punti di riferimento a cui rivolgersi. a loro favore.
Altra priorità che è sempre presente quella di abbattere le barriere architettoniche, sensoriali e culturali, far uscire le persone con handicap dall’anonimato insieme alle loro famiglie. Prendere coscienza che ogni persona ha pari dignità anche se ha bisogno di particolare attenzioni per affrontare le difficoltà che si presentano ogni giorno nella vita
Gli impegni del Centro, per favorire l’integrazione dei portatori di handicap, vennero indicati con:

Dopo qualche anno di attività, sopraggiunsero nuove esigenze. Eravamo “cresciuti”, ci chiedevano altre cose, altre attività, aggiungemmo quindi allo Statuto la

Indispensabile per dare sicurezza ed uniformità alla relazione d’aiuto dei volontari impegnati nel Laboratorio.

Non solo il centro H è impegnato nell’informazione alle persone con disabilità, ma lavora anche nel sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi concreti legati alla disabilità, favorendo il superamento di ogni tipo di barriera. Il centro H promuove ogni integrazione di ordine sociale, culturale ed umana per una convivenza solidale in una società diversabile e multietnica.

Il Centro H pubblica una rivista bimestrale “FOGLIO BASE NOTIZIARIO” per dare “voce” e risalto alle problematiche ed alle notizie che possono essere utili a quanti incontrano barriere di ogni tipo.

Un impegno importante è quello dell’animazione che ha trovato realizzazione concreta nel laboratorio di Arte-terapia del Centro H che vede impegnati volontari in attività di promozione della manualità e della socializzazione di ragazzi in difficoltà. Tale attività si svolge ormai ininterrottamente dal 1992 dando supporto ai Servizi Sociali del Comune e alle Strutture Residenziali di Ancona ed è finalizzata al recupero delle capacità di reinserimento in ambito sociale dei ragazzi che vi partecipano. Promuove Gite, visite culturali e pranzi e cene sociali.

Dal 1997 promuove Corsi di formazione per i volontari impegnati con i disabili.
Nel 2016 ha ideato e realizzato il progetto “La scuola incontra la disabilità” rivolto agli alunni delle classe terza delle Scuole Secondarie di I grado della città di Ancona, al fine di sensibilizzare le nuove generazioni all’abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali e all’inclusione delle persone diversamente abili. Progetto che vede partecipi anche altre associazioni locali, scuole e Istituti Superiori scolastici.

Scopri le attività del Centro H Onlus!

Informazione - Documentazione - Animazione - Formazione